DIDAnet - Generazione automatica orario scolastico

La generazione automatica dell'orario scolastico è un modulo speciale di DIDAnet che consente di compilare automaticamente il calendario settimanale.

La generazione avviene a fronte della compilazione dell'anagrafica dei corsi, dell'elenco delle discipline tenute in ogni corso e l'abbinamento di ognuna di queste ad un docente (possibilità di specificare fino a due codocenti).

​La procedura utilizza anche un'anagrafica di aule con la possibilità di impostare la capacità massima di ogni aula: il programma utilizza questo dato per decidere in quale aula far svolgere la lezione in base al numero di allievi frequentanti un corso.

In particolare, per ogni disciplina nel corso (associata ad un docente e possibili codocenti) è possibile compilare i seguenti parametri:

  • numero di ore settimanali;
  • numero minimo di ore consecutive;
  • numero minimo di giorni settimanali nei quali distribuire le ore impostate;
  • aule nelle quali è possibile svolgere la lezione; ​

per ognuna delle due codocenze: 

  • ​numero di ore settimanali di codocenza;
  • ​​se la codocenza si svolge nella stessa aula o meno;
  • eventualmente, le aule nelle quali è possibile svolgere la codocenza.

​​Per ogni docente è impostabile un parametro che indica il numero massimo di ore consecutive all'interno dello stesso corso. La procedura tiene anche conto di eventuali assenze di ogni insegnante, inseribili in un apposito registro presenze.

​Dopo aver compilato i parametri necessari, prima di procedere con la generazione, è possibile anche precompilare il calendario settimanale con le docenze che si vuole far comparire obbligatoriamente in determinate ore.

Il risultato della generazione dell'orario viene visualizzato in un'apposita finestra, dove è possibile lanciare la procedura più volte partendo dal risultato corrente con la possibilità di volta in volta di bloccare le docenze che si ritiene debbano restare in una determinata ora.

Dopo aver ottenuto il risultato desiderato, è possibile salvare l'orario generato nel calendario settimanale dei corsi.